Torta dolce di melanzane e cacao con ricotta | senza zucchero

Torta dolce di melanzane e cacao con ricotta | senza zucchero
Condividi l'articolo

Chi l’avrebbe mai detto, le melanzane in un dolce! Io in primis ero molto scettica a riguardo, ma devo ammettere che mi sono ricreduta – anche se già lo sapevo perchè difficilmente le torte al cioccolato non mi piacciono -. Qualche giorno fa Giulia, una mia amica, mi ha detto: l’hai vista la torta dolce di melanzane che ha fatto Ernst Knam? Secondo me possiamo provarci, ovviamente a modo nostro.

Torta dolce di melanzane

Non me lo sono fatto dire due volte, talmente tanta era la mia curiosità che dopo due giorni eccola qua, appena sfornata. In questo momento sto scrivendo l’articolo con il profumo di torta che ha completamente invaso la cucina. L’ho appena sfornata e appoggiata sulle griglie dei fornelli per lasciarla raffreddare, ne ho assaggiato solo un piccolo pezzo per poter scrivere l’articolo e wow, è super soffice e buona.

Torta dolce di melanzane
Torta dolce di melanzane

Se non sei amante dei sapori amarognoli, ti consiglio di dolcificarla di più oppure utilizzare il cacao in polvere classico, io avendo utilizzato quello amaro ho ottenuto un sapore non troppo dolce, simile ad una torta realizzata con il cioccolato fondente.

Torta dolce di melanzane

*Le varie sostituzioni le trovi subito dopo la ricetta.

Torta dolce di melanzane e cacao con ricotta | senza zucchero

Recipe by Delicious Breakfast – Cecilia Mansani
porzioni

8

fette
tempo di preparazione

20

minutes
tempo di cottura

50

minutes
note

+ tempo di raffreddamento delle melanzane

valori nutrizionali per l’intera torta

1.050 Kcal

C 107 gr – P 56 gr – G 39 gr
valori nutrizionali per una fetta

131 Kcal

C 13 gr – P 7 gr – G 5 gr

I valori nutrizionali sono approssimativi e possono variare in base alla marca dei prodotti utilizzati.

Per questa torta ho utilizzato una tortiera con cerniera da 18 cm di diametro. Acquistata su Amazon, ti lascio il link: https://amzn.to/3bHZqjJ.

Ingredienti

  • Melanzana 200 gr

  • Uova intere 2 – da 50/55 gr l’una

  • Eritritolo 75 gr

  • Fitdrops alla vaniglia q.b

  • Cacao criollo in polvere 30 gr

  • Farina di grano saraceno 40 gr

  • Farina integrale 100 gr

  • Acqua 115 gr

  • Ricotta magra o classica 120 gr

  • Crema di mandorle 100% 30 gr

  • Lievito in polvere 1 bustina

Procedimento

  • Accendere il forno a 180* statico. Come prima cosa cuocere la melanzana a vapore, dopodichè schiacciarla con la forchetta fino ad ottenere una purea e lasciarla scolare nel colino. Ci servirà priva di acqua.
  • Nel frattempo, sbattere le uova con l’eritritolo e qualche goccia di fitdrops fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro, se necessario aiutarsi con lo sbattitore elettrico. Aggiungere mescolando delicatamente la ricotta e la crema di mandorle bianche.
  • Unire poco alla volta gli ingredienti secchi precedentemente uniti e setacciati: la farina di grano saraceno, il cacao criollo e la farina integrale; ed amalgamare con un leccapentole fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
  • Quindi aggiungere anche la purea di melanzane, l’acqua a filo mescolando delicatamente ed infine il lievito per dolci. Le dosi possono variare in base alla marca utilizzata, consiglio sempre di leggere l’etichetta ‘modo d’uso’ prima di procedere.
  • Oliare ed infarinate la tortiera con cerniera da 18 cm di diametro (io utilizzo questa), versarci l’impasto ed infornare a 180* statico per circa 50 minuti. fare sempre la prova stecchino prima di sfornarla, i tempi di cottura possono variare in base alla tipologia di forno utilizzato.
  • Prima di toglierla dallo stampo, lasciarla raffreddare completamente. Servirla con una spolverata di farina di cocco o zucchero a velo.

Note

  • L’eritritolo – che io acquisto qui scontato del 15% con il codice: delicious – puoi sostituirlo con 65/70 gr di zucchero di canna o di cocco (considerando che quest’ultimo dona un sapore più caramellato); con la truvia diminuendo la quantità; ed infine con 50 gr circa di miele, sciroppo d’acero, d’agave e di yacon.
  • La crema di mandorle bianche pura al 100% può essere sostituita con qualsiasi altro burro di frutta secca.
  • Mentre in alternativa alla ricotta puoi mettere 80 gr di olio di cocco, di semi o di altre tipologie come noci, nocciole, arancia, limone – si trovano nei negozi biologici e nei supermercati -; oppure 120-125 gr di yogurt vaccino o vegetale.
  • In alternativa del cacao criollo si può utilizzare il cacao amaro classico in polvere.
nu3 italia


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Scroll Up