Come fare una cheesecake leggera senza burro

Come fare una cheesecake leggera senza burro
Condividi l'articolo

Spesso mi viene chiesto “Come fai la base della cheesecake? Come riesci a renderla biscottosa senza aggiungere il burro?”. Finalmente oggi mi sono decisa a scrivere le linee guida su come fare una cheesecake leggera senza burro.

All’interno del blog puoi trovare varie ricette, in questi anni ho provato diverse versioni, dall’avena al pan di spagna per poi innamorarmi delle fette biscottate – ebbene si, niente di più semplice -. Da quando ho fatto per la prima volta la mia base alla #delicious, non ho più cambiato, per me ormai è una certezza.

Partiamo dalle sostituzioni, per ottenere una base biscottosa io utilizzo le fette biscottate integrali che possono essere sostituite con qualsiasi tipo di biscotti – il mio consiglio è quello di scegliere sempre prodotti sani – oppure con i weetabix. I datteri invece possono essere sostituiti con fichi, albicocche e prugne secche. Il gusto è molto soggettivo, scegli tu quale preferisci. Personalmente il risultato finale mi piace di più se utilizzo i datteri o le prugne. Infine l’olio di cocco che per quanto mi riguarda è insostituibile, dona friabilità e delicatezza al gusto.

Per quanto riguarda la crema, io utilizzo il classico yogurt greco 0% che può essere sostituito con quello al 2% o al 5% di grassi, anche qui dipende dai propri gusti. Se ti piacciono i sapori più aciduli ti consiglio lo 0%, altrimenti vai sul 2% o sul 5%. Volendo potresti aggiungere del dolcificante naturale – come il miele – per ottenere un sapore più dolce. Utilizza sempre quelli bianchi neutri e non alla frutta. Se invece vuoi utilizzare uno yogurt vegetale, ti consiglio di aggiungere un addensate come ad esempio l’agar agar, funziona alla grande basta seguire le indicazioni riportate nella confezione.

Per il topping? questo lo lascio scegliere a te. Frutta fresca, confetture, cioccolato, cacao, creme di frutta secca, ecc.

Come fare una cheesecake leggera senza burro

Recipe by Delicious Breakfast – Cecilia MansaniDifficulty: Easy
porzioni

1

monoporzione
tempo di preparazione

10

minutes
tempo di riposo

10

hours 
macronutrienti

224 Kcal

C 28 gr – P 19 gr – G 4 gr

Queste dosi sono per un coppapasta da 9 cm di diametro

Ingredienti

  • Fette biscottate integrali senza zucchero aggiunto 2

  • Datteri al naturale 2 medi

  • Olio di cocco 3-5 gr

  • Acqua o latte vegetale 15 ml

  • Yogurt greco 0% bianco al naturale 150 gr

Procedimento

  • In un tritatutto tritare le fette biscottate con i datteri, l’olio di cocco sciolto e il latte vegetale. Una volta ottenuta una consistenza compatta (se non dovesse risultare così, aggiungere un altro pochino di latte), versare la base all’interno del coppapasta da 9 cm di diametro appoggiato sul piatto da portata.
  • Quindi versare sopra lo yogurt greco precedentemente mescolato energicamente, coprire con della pellicola trasparente e riporre in frigorifero.
  • Lasciare riposare la cheesecake per minimo 10 ore. Consiglio sempre di prepararla il giorno prima, oppure la mattina per la sera. Dopodiché toglierla delicatamente dal coppapasta (se si ha difficoltà aiutarsi con il coltello passandolo per tutta la circonferenza) e servirla con frutta fresca, creme di frutta secca, cioccolato o confettura.

Note

  • Lo yogurt greco si può unire a della ricotta magra, oppure a qualsiasi formaggio spalmabile. Inoltre per una versione ‘stracciatella’ si possono aggiungere gocce o scaglie di cioccolato.
  • Tra la base biscottosa e lo yogurt, si può aggiungere uno strato di confettura oppure di crema al cioccolato, l’importante è che sia densa.
  • Il coppapasta non occorre ungerlo o foderarlo con la pellicola trasparente, con delicatezza e precisione viene via benissimo.
  • Cliccando qui puoi trovare altre versioni di cheesecake: frozen, con la base soffice di pan di spagna, di weetabix o a base di fiocchi d’avena.
nu3 italia


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Scroll Up