Brownies al cioccolato, senza burro e zucchero.

Brownies al cioccolato, senza burro e zucchero.

Brownies senza burro e zucchero

Oggi ci catapultiamo nelle cucine americane, infatti questa mattina vi propongo i dolcetti tipici cioccolatosi dal cuore umido che tutti i golosi amano follemente, vi sto parlando dei Brownies. Per realizzare la mia versione vi basteranno pochi e semplici ingredienti, ma soprattutto vi ruberò solo 10 minuti del vostro prezioso tempo. 

I Brownies al cioccolato, senza burro e zucchero sono sani, gustosi e sofficissimi perfetti a colazione da accompagnare con una tazza di thè o con un bicchiere di spremuta, le giornate di sole aumentano sempre di più e con se portano la voglia di bevande fresche e genuine.

La ricetta originale contiene burro, zucchero e uova, sono dei dolcetti abbastanza calorici che non tutti possono concedersi ogni giorno, così io ho pensato di riprodurli in chiave Fit&Healthy eliminando gli ingredienti “peccaminosi”.

Ovviamente la consistenza e il sapore risultano diversi ma vi posso assicurare che i Brownies al cioccolato, senza burro e zucchero sono ugualmente buonissimi, provare per credere!

 

 

Il cioccolato è l’ingrediente base, io ho utilizzato il cacao amaro ed ho aggiunto un ingrediente speciale per addolcire i brownies in maniera naturale e per renderli ancora più soffici e gustosi. Voi siete liberi di arricchirli con della frutta secca tritata grossolanamente come nocciole o noci oppure aggiungendo all’impasto mirtilli e lamponi.

Prima di lasciarvi alla ricetta vi svelo un piccolo segreto, quando niente gira per il verso giusto e l’unica cosa che vorreste è sparire per un po, magari scappando in un luogo lontano e incantevole, coccolatevi.. occupate il vostro tempo facendo ciò che più vi piace, amatevi e realizzate qualcosa di goloso, sano e buono da mangiare, qualcosa che vi faccia sentire bene e in pace con voi stessi. 

 

 


Ingredienti per 4 Brownies:
  • 40gr di Farina d’avena integrale
  • 30gr di Farina di riso integrale
  • 100gr di Banana
  • 10gr di Cacao amaro in polvere – Alce Nero
  • 60ml di Albume
  • 50ml di Latte di soia (o qualsiasi altro latte vegetale)
  • Cannella q.b
  • Un cucchiaino abbondante di lievito per dolci 

per la glassa:

  • 5gr di Cacao amaro in polvere
  • Acqua q.b
  • Flavdrops alla vaniglia q.b – MyProtein
  • Cocco rapè
 
Procedimento:

 Accendere il forno a 180* statico. In un recipiente unire le farine con il cacao amaro in polvere e la cannella, mescolare e aggiungere a filo 50ml di latte di soia. Unire la banana ridotta in purea ed amalgamare con una frusta da cucina senza formare grumi. A parte montare a neve ben ferma 60ml di albumi e successivamente unirli poco alla volta all’impasto mescolando sempre delicatamente dal basso verso l’alto. Infine aggiungere il lievito per dolci e dare un’ultima mescolata. Infornare a 180* statico per 10/13 minuti.

Per la cottura io ho utilizzato dei piccoli stampi di carta forno quadrati da mini carrè (7cm di lunghezza x 2cm di altezza) in base al contenitore da voi scelto il tempo di cottura cambia, per questo motivo è necessario monitorare la cottura. 

Nel frattempo preparare la crema per la glassatura. Unire il cacao amaro in polvere con l’acqua, vi consiglio di regolarvi con il tappo della bottiglia, io per 5 gr di cacao ho utilizzato 3 tappi di acqua. E’ sempre meglio metterne poca alla volta e mescolare fino ad ottenere una consistenza cremosa, infine aggiungere qualche goccia di aroma alla vaniglia. 

Una volta pronti i brownies ricoprire la superficie con la crema al cacao e il cocco rapè. Si possono conservare a temperatura ambiente all’interno di un contenitore ermetico. 

 

 ⇒ LE QUANTITÀ DEGLI INGREDIENTI UTILIZZATI PER LA REALIZZAZIONE DELLA RICETTA SONO BASATE SULLE MIE NECESSITA NUTRIZIONALI.


 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Scroll Up